Siti amici

Banner
Banner
Banner
Banner

Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Il museo si sviluppa su tre piani, uno dei quali sarà utilizzato per la presentazione di mostre tematiche. All'interno delle sale è possibile seguire un percorso didattico, che vuole aiutare il visitatore a capire cosa è stata la prima guerra mondiale, partendo dagli "eroi" del paese.


Una caratteristica di questo museo è il vanto di potersi proclamare il museo del recuperante figura ormai storica, e scomparsa. Queste persone vissero la loro vita tra le montagne recuperando il materiale bellicoabbandonato per poterlo vendere, e così sopravvivere alla miseria che la guerra aveva lasciato.


Per questo motivo alcuni dei pezzi esposti sono volutamente rugginosi, lasciati in vetrina in condizioni di scavo, così come venivanotrovati da queste persone, così che possano ricordare ancora di più la durezza di quegli anni, mantenendo in quella ruggine il valore aggiunto di un oggetto che la guerra l'ha vissuta veramente.
si cercherà così di far percepire al visitatore l'importanza che possiede anche un oggetto vissuto, magari rovinato proprio a causa della guerra stessa.


Il museo si arricchisce ogni giorno di nuovi pezzi provenienti da donazioni di privati che ancora oggi trovano casualmente del materiale militare abbandonato quasi cento anni fa; riconoscendone l'elevato valore storico lo vogliono lasciare al museo, in modo che venga valorizzato nella maniera corretta.


Oltre ai reperti già citati è presente una vasta raccolta di materiale cartaceo originale. Si tratta di fogli appartenuti a comandi Italiani e Austriaci; numerose sono le cartine topografiche esposte, tutte con precisi rilevamenti delle trincee si entrambi gli eserciti. Non manca una parte dedicata alle onoreficenze e agli stemmi , all'artiglieria e alla vita da trincea.


Una struttura in continua evoluzione, capace di adattarsi al perpetuorigenerarsi delle esigenze didattiche. Punto di sviluppo per una serie di tematiche legate al conflitto bellico e al territorio, con criteri di equità, capace di adattarsi alle esigenze del pubblico.